Continua a tingersi sempre più di verde, bianco e rosso il cammino di Casa ACSI in questa fredda stagione indoor, dalle categorie Ragazzi ai master SR45, gli “acsini” giunti ad Ancona da La Maddalena e da Montelupo registrano ottimi risultati confermando i progressi dei test precedenti.

Partiamo dai più giovani con la categoria Ragazze con Irene Calà Lesina a cui è sufficiente un 3,89 mt nel lungo per ottenere il 1° posto di classe (4° assoluto) e si conferma nella velocità abbassando di 2 centesimi il suo personale nei 60mt con 9″20 che le vale il 3° posto di classe (17° assoluto). A poco più di due decimi , con 9″43 nei 60mt troviamo Martina Gelain un crono che le vale il 4° posto di classe (26° assoluto), mentre nei 200mt ferma le lancette a 32″99. Da segnalare anche le prove nei 60 mt di Francesca Brogi (9″94) e di Mariasole Bartali (12″28); nei 200mt di Sara Bianconi (33″16), Francesca Brogi (34″58), Fanny Montel (35″55) e Alessia Mazzini (35″85); nel salto in lungo di Sara Bianconi (3,40mt), Mariasole Bartali (3,38mt) e Alessia Mazzini (3,18mt). In casa ACSI A.S. La Maddalena esordio nazionale per Martina Colombino con 10″02 nei 60mt e 35″32 nei 200mt.

Nella categoria Ragazzi ottima progressione nel getto del peso per Lorenzo Nutini che al terzo tentativo trova il suo 6,34mt che gli vale il suo record personale migliorato di più di un metro in meno di un anno, corre anche i 60 mt. in 9″94. Come anticipato in apertura c’è poco da aggiungere alle straordinarie le prestazioni di Cristian Grosso 8″46 nei 60mt e 28″32 nei 200, autentico mattatore di Casa ACSI Atletica.

Salendo alle Cadette troviamo Carlotta Sassoli che migliora di 9 cm il suo “personal best” nel getto del peso con 5,23mt al secondo tentativo, nella velocità è Sara Toccafondi che stupisce con due esordi record dopo appena 3 mesi di attività da atleta: stampa un 28″49 nei 200mt che le valgano la vittoria di batteria ed un fantastico 18° posto assoluto e con 8″70 nei 60mt ottiene un prezioso 24° assoluto. Per Elisa Dei 8″95 nei 60mt e 30″01 nei 200mt.

Nei Cadetti esordio da 4 Kg per Gabriel Antonio Videtta che getta il peso a 5,64mt al primo tentativo e per Alessandro Maggio (ACSI_ASLM) 6,56mt al quarto. Nelle discipline di corsa ottimo debutto di Davide Ronchi (ACSI_ASLM) che vince la batteria e si classifica 33° assoluto con 8″25 nei 60mt mentre conclude con 27″54 la prova dei 200mt.

Per le Allievi Femminile è protagonista Marta Cei che con un miglioramento di quasi 40cm del personale nel salto in lungo, infrange la soglia psicologica dei 4mt atterrando a 4,26mt che le vale il 6° posto di classe ed un ottimo 32° assoluto donne dietro ad atlete anche di dieci anni più grandi di lei e che conclude la seconda giornata di gare con un test nel triplo di 9,55mt.

Nella categoria Allievi Maschile debutto tricolore per il promettente Gabriele Berretta (ACSI_ASLM), al primo anno di attività, ferma il crono dei 60mt a 8″13; nella distanza Daniele Sardi conferma i 400mt in 1’00″74 e 2’27″37 negli 800mt.

Nelle categorie assolute ottime prestazioni di Ilaria Lasi (SR35) che abbassa il suo personale nei 400mt a 1’15″58 e scrive la sua prima prestazione indoor con i colori ACSI nei 1500mt con 5’57″91; nella classe SR45 è protagonista Katarzyna Kaczmarczyk (ACSI_ASLM) che conclude i 1500mt con 7’00″75; infine la nostra super-acsina Rebecca Lanciotti (JF) che orfana delle sue specialità si debutta nei 400mt con 1’31″27.

A proposito dell'autore

Redazione

Sempre pronti a pubblicare le vostre notizie di sport. Scriveteci a redazione@valdelsasportiva.it / 3394914562

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata


*