Tre podi, e un minimo per i campionati italiani allieve di Ancona. Questo il buon bottino riportato dagli atleti e le atlete della Toscana Atletica Empoli Nissan Brogi e Collitorti, dopo le prime uscite indoor di questo fine settimana.

Nelle gare di Modena, i saltatori di triplo, allenati da Roberto Ancillotti, hanno ottenuto due primi posti, con Francesco Muller (14.36) e Adama Niang (11.01, tra le donne, categoria Junior) e un terzo posto con Raffaele Donati (12.87). Bene anche Lidia Ancillotti con 10.67.

A Firenze, invece, per il salto in lungo, hanno partecipato, e ben figurato, per la categoria Allievi, Vittoria Serafini (4.87), Claudia Marchetti (4.46), Marco Bagnoli (5.08), Lorenzo Faraoni (5.03), Fabio Iuliano (4.79) e Lorenzo Matteucci (4.49).

A Padova, invece, hanno gareggiato le atlete e gli atleti da Simone Caverni. Su tutti, spicca la prova di Elisa Bruscoli, che alla prima gara, ha già staccato il biglietto per i campionati italiani di Ancona nei 60hs, grazie al tempo ottenuto di 9.37.

Riparte bene la stagione anche per Miriam Manar nei 400 (59.80), Greta Vivarelli nei 60 (9.29), Elettra Salvadori nei 60hs (10.03), Rebecca Sannino nei 60 (9.32), Agnese Sacconi nei 400 (1.11.00), Leonardo Giorgi nei 400 (52.47) e nei 60 (7.50), Leonardo Defeo nei 400 (53.50), e Leonardo Antonini nei 60 (7.70).

Merita una giusta menzione anche Filippo Micheli, allenato da Lorella Mancini, al primo anno della categoria allievi, che sta lavorando per diventare un buon mezzofondista. Micheli ha corso la cronocaserana lo scorso 7 Gennaio, giungendo 70° su 200 partecipanti. Un buon risultato, se si pensa che correva contro quasi tutti atleti di un anno più grandi di lui. Lo scorso 15 Gennaio ha invece gareggiato alla quarta prova del Gran Prix di cross a Calenzano sui 6 km, mostrando carattere e grande attitudine.

A proposito dell'autore

Redazione

Sempre pronti a pubblicare le vostre notizie di sport. Scriveteci a redazione@valdelsasportiva.it / 3394914562

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata


*