Classifiche da Firenzebasketblog.it

Commenti a cura delle società

SERIE B GIRONE A 16^ giornata
ENIC Pino Dragons Bk Firenze-Gessi Valsesia 52-78
Valentina’s Bottegone-Vinavil-Cipir Domobasket Domodossola 88-64
USE Computer Gross Empoli-Fiorentina Basket 72-64
Allmag PMS Moncalieri-Coelsanus Robur et Fides Varese 70-65
Mamy Oleggio-GR Services Basket Cecina 73-60
Paffoni Omegna-La Sovrana Pulizie Virtus Siena 67-53
Solbat Basket Golfo Piombino-Blukart San Miniato 68-65
Gioiellerie Fabiani Montecatini Terme-LTC Sangiorgese Basket 59-66

Classifica
26 Paffoni Omegna
24 Allmag PMS Moncalieri
20 Fiorentina Basket
20 Gessi Valsesia
20 USE Computer Gross Empoli
16 GR Services Basket Cecina
16 Gioiellerie Fabiani Montecatini Terme
16 Blukart San Miniato
16 Solbat Basket Golfo Piombino
14 Valentina’s Bottegone
14 LTC Sangiorgese Basket
12 Vinavil-Cipir Domobasket Domodossola
12 La Sovrana Pulizie Virtus Siena
12 Coelsanus Robur et Fides Varese
12 Mamy Oleggio
6 ENIC Pino Dragons Bk Firenze

USE «COMPUTER GROSS» 

Giannini 23, Mariotti 17, Sesoldi 2, Terrosi 15, Scali, Marusic 5, Ghizzani 2, Mascagni 4, Berni, Bei 4. All. Bassi (ass. Mazzoni/Finetti)

«ALL FOODS» FIORENTINA BASKET

Motta 5, Mazzuchelli 15, Bloise 18, Costi, Bevilacqua, De Leone 5, Poltronieri 6, Rosignoli 15, Cenciarelli, Valentini ne. All. Niccolai

 

Dopo il ko di Montecatini Terme, l’Use Computer Gross inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno e riprende la corsa verso i playoff battendo la Fiorentina per 72-64 e bissando così la vittoria di Firenze, cosa che potrebbe essere importante in caso di arrivo in volata. Particolarmente importante, nell’economia della gara, il contributo che arriva dal pacchetto degli esterni che, con Giannini, Mariotti e Terrosi fattura ben 55 punti sui 72 totali. La partita è sostanzialmente equilibrata (25-22 la prima frazione, 40-36 al riposo lungo) con la Computer Gross che è brava a stare comunque sempre davanti di quei 4/5 punti che alla fine risulteranno decisivi per la meritata vittoria finale. Due punti che consentono alla squadra di coach Bassi di agganciare i fiorentini in classifica in vista della trasferta in programma sabato prossimo a Varese.

Fonte: Use

____

ETRUSCA BASKET

Golfo Piombino – Blukart Etrusca San Miniato 68 – 65

Golfo: Pedroni 2, Iardella 15, Guerrieri, Romano 9, Jovancic 6, Franceschini 10, Bianchi 6, Malfatti 4, Padovano ne, Bonfiglio 16. All. Padovano Ass. Del Re e Cecchetti

Etrusca: Grassi, Giacomelli 4, Stefanelli 9, Zita 10, Bertolini 14, Benites 3, Giarelli 17, Gaye 4, Perin 2, Capozio 2. All. Barsotti Ass. Ierardi e Carlotti

Parziali: 22 – 20, 34 – 31, 49 – 46, 68 – 65

Una vera e propria beffa per la Blukart, che torna da Piombino con zero punti, dopo aver raggiunto anche i tre punti di vantaggio a 30 secondi dal termine della gara. Parte forte la squadra di coach Barsotti, che riesce a trovare subito qualche possesso di vantaggio, grazie alla sostanza offensiva di Bertolini; ma i padroni di casa si scuotono subito e fanno male con le penetrazione di Bonfiglio, riuscendo a chiudere il primo quarto sul 20 a 22, in una gara che pare scoppiettante. Nel secondo quarto però le maglie delle due difese cominciano a chiudersi, con la zona di Piombino che toglie ossigeno all’attacco dell’Etrusca: le percentuali delle due squadre ne risentono fortemente, in una gara che vede entrambe le compagini compiere errori banali, e all’intervallo lungo Piombino incrementa leggermente il vantaggio, sul 34 a 31. Il terzo quarto è ancora equilibratissimo: la difesa della Blukart concede poco a Iardella e compagni e la gara si gioca sempre ad un possesso di distanza tra le due squadre, fino all’ultimo quarto quando salgono in cattedra Zita e Giarelli, per la terza volta consecutiva top scorer per la Blukart, e San Miniato riesce finalmente a mettere la testa avanti, a pochi minuti dal termine. Il finale di partita non è per i deboli di cuore: a trenta secondi dal termine, con la Blukart avanti di due punti, Bertolini fa 1 su 2 dalla lunetta; Gaye prova a fare fallo su Bonfiglio, ma l’arbitro non fischia, e la palla arriva a Romano che subisce fallo mentre tira da tre punti. Tre su tre dalla lunetta, perfetta parità e possesso Blukart, con Stefanelli che non segna e Piombino che riesce a ripartire in contropiede ancora con Romano, che subisce fallo antisportivo e chiude la gara dalla lunetta. Un finale thriller che non rende merito alla gara gagliarda giocata dai ragazzi di coach Barsotti, premiando Piombino, che può festeggiare davanti al suo numeroso pubblico, una vittoria nella quale ha creduto fino alla fine. “Abbiamo giocato la gara che avevamo preparato in settimana, con i ragazzi attenti a rompere tutte le principali soluzioni offensive di Piombino” il commento a fine gara di coach Barsotti “A venti secondi dal termine la gara era nelle nostre mani, e un fischio palesemente sfortunato ha cambiato l’inerzia della partita. Obiettivamente in quella circostanza decisiva siamo stati penalizzati, ma abbiamo commesso una grave ingenuità sul possesso finale. Sono errori che un gruppo giovane può commettere, dal quale però dobbiamo imparare velocemente perché queste sono occasioni che in futuro non dovremmo più buttare. Il nostro errore più grande adesso sarebbe quello di piangercia addosso; dobbiamo trasformare la delusione in rabbia, fin dal primo allenamento di martedì, per conquistare due punti nella gara interna di domenica contro Oleggio”.

SERIE C GOLD TOSCANA 16a giornata
Cmb Lucca – Montale 89-93
Pall. Empoli – Castelfiorentino 82-76
Libertas Liburnia – Valdisieve 65-52
Agliana – Don Bosco Livorno 99-92
Cmb Carrara – Synergy Valdarno 46-62
Pall. 2000 – Prato Virtus Certaldo 70-79
Pielle Livorno – Olimpia Legnaia 82-74
Folgore Fucecchio – Altopascio 62-63

Classifica
24 Pielle Livorno
24 Pallacanestro Empoli
22 Castelfiorentino
22 Don Bosco Livorno
20 Cmb Lucca
20 Agliana
18 Montale
18 Liberta Liburnia
16 Virtus Certaldo
14 Pall. 2000 Prato
14 Altopascio
12 Valdisieve
8 Synergy Valdarno
8 Olimpia Legnaia
8 Cmb Carrara
6 Folgore Fucecchio

CERTALDO

 Prato: Camerini 18, Smecca 11, Meucci 10, Corsi 10, Staino 6, Evotti 6, Vannoni 5, Pinzani 4, Biscardi 0, Mariotti 0, Sangermano n.e., Parenti n.e., allenatore Pinelli.

Certaldo: Moroni 17, Cataldo 14, Pucci 13, Fimia 12, Tognazzi 11, Borgianni 8, Spampani 4, Calvani 0, Basili n.e., Guainai n.e., allenatore Baldini.

Comincia bene il girone di ritorno nel campionato di serie C Gold per la Virtus Lorenz C.M.S. Certaldo, che dopo aver vinto in casa contro Val di Sieve nell’ultima giornata del girone d’andata, è riuscita a fare un bel colpaccio in trasferta, vincendo sul campo della Pallacanestro Prato per 70-79 (19-20, 38-48, 55-64, 70-79). Fra l’altro questo +9 conquistato oggi ribalta il -1 subito nella gara d’andata, quando la Virtus Certaldo, in formazione assai rimaneggiata, fu sconfitta nel finale per un solo punto. La gara odierna si è giocata “punto a punto” fino al 13° (27-25), con la Virtus Certaldo spesso avanti ma con scarti minimi. Nei 5 minuti successivi un parziale di 4-19 ha consentito alla Virtus Certaldo di portarsi avanti di 13 punti (31-44 al 18°). Un cambio d’inerzia della gara, fra il 18° e il 23°, ha visto la Pallacanestro Prato avvicinarsi molto nel punteggio (47-51 al 23°), grazie ad un parziale di 16-5. Da allora la Virtus Certaldo ha resistito per tutto il proseguo della gara, rimanendo sempre avanti con scarti compresi fra i 5 e gli 11 punti. Al 37° eravamo 57-68, al 39° 68-73 quando i padroni di casa hanno prodotto il loro massimo sforzo per riacciuffare il risultato. L’ultimo minuto è stato favorevole alla Virtus Certaldo, vittoriosa poi senza grossi patemi d’animo. E’ impressionante vedere come la successione del punteggio sia stata simile o addirittura uguale a quella della gara precedente, con 3 quarti di gara estremamente equilibrati (il 1°, il 3° ed il 4°), e con la Virtus Certaldo che come contro la Val di Sieve ha costruito di fatto la vittoria nel corso del 2° quarto, vinto anche stavolta con una decina di punti di scarto, e rivelatosi poi decisivo ai fini della vittoria. La Virtus Certaldo ha fatto un passo in avanti in fase offensiva, soprattutto nella prima metà di gara, tornando complessivamente sopra i 70 punti dopo oltre un mese, quando nelle ultime 5 partite aveva segnato molto poco. Discreta, anche se non eccellente, la fase difensiva, in particolare nella ripresa. Statisticamente la differenza fra le 2 squadre si è avuta a rimbalzo, con un netto predominio della Virtus Certaldo. Con questa vittoria la Virtus Certaldo si attesta in piena zona di centro classifica, staccando proprio Prato, ad un passo dalla zona play off. Ora serve continuità di risultati, cosa che non si è avuta durante il girone d’andata, la squadra può ancora togliersi delle belle soddisfazioni.

ABC E LAI EMPOLI

Avvio sprint da parte di entrambe le squadre: l’importanza della posta in palio è chiara fin dalla palla a due, sia per la classifca che per il campanile, e in campo si dà tutto per riuscire a portare a casa i due punti. Al 10′ il tabellone segna 20-21 e nella seconda frazione è l’Abc che prova a scappare toccando la doppia cifra di vantaggio al riposo lungo (40-50). Al rientro dagli spogliatoi, però, totale black out gialloblu. L’Abc sembra rimasta negli spogliatoi e gli uomini di Angelucci ne approfittando con un break di 25-5 che ribalta completamente l’inerzia: al 30′ il tabellone segna 65-55. Nell’ultimo quarto si riaccendono le luci in casa castellana e l’Abc ci crede: dal canto loro, però, i padroni di casa, sulla scia dell’entusiasmo, riescono a difendere il vantaggio accumulato e la rimonta gialloblu deve fermarsi sul -6.

PALLACANESTRO EMPOLI – ABC CASTELFIORENTINO   82-76

Parziali: 20-21; 20-29 (40-50); 25-5 (65-55); 17-21 (82-76)

Pallacanestro Empoli: Lemmi 29, Balducci 6, Fantoni 4, Mencherini N. 5, Doveri 11, Toni, Braico, Mencherini L.7, Verdiani 17, Barbetta, Gouadjio 3, Lapi. All.Angelucci. Ass: Mostardi.

Abc Castelfiorentino: Delli Carri 9, Papi 4, Manetti 19, Corbinelli 22, Taiti 15, Montagnani, Cantini, Tozzi 2, Ticciati, Maestrini, Daly 5. All.Bagnoli. Ass: Betti, Lazzeretti.

 

A proposito dell'autore

Redazione

Sempre pronti a pubblicare le vostre notizie di sport. Scriveteci a redazione@valdelsasportiva.it / 3394914562

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata


*