Maglia-promozione-168x300 SECONDA CATEGORIA: Il Montespertoli è promosso, i complimenti dell'amministrazione comunale

La maglietta celebrativa del Montespertoli per la promozione

EMPOLI. Con tre turni di anticipo il Montespertoli ha festeggiato la matematica promozione in Prima Categoria. Grazie al pareggio del “Molino del Ponte” di Baccaiano contro la diretta concorrente Chianti Nord, infatti, i gialloverdi di mister Calderone non possono più essere raggiunti dai chiantigiani. Il Montespertoli chiude la prima frazione in vantaggio per 2-0 grazie alla doppietta di bomber Signorini, che dopo aver aperto le marcature su rigore (penalty concesso per un fallo di mano in area su cross di Ramundo) ha replicato con un preciso diagonale in contropiede. Un po’ appagato, nella ripresa il Montespertoli ha abbassato i ritmi e il Chianti Nord ha accorciato le distanze con un tiro dagli undici metri di Pietro Codini per poi pareggiare poco dopo con Bindi. Poi non succede più niente e al triplice fischio finale può partire la festa gialloverde.

Maglia-promozione-168x300 SECONDA CATEGORIA: Il Montespertoli è promosso, i complimenti dell'amministrazione comunale

I festeggiamenti sotto gli spalti gremiti

Un traguardo estremamente meritato per Marco Maltomini e compagni che hanno condotto al comando il girone “I” di Seconda Categoria fin dalla prima giornata. D’altra parte i numeri parlano chiaro: 18 vittorie sulle 27 gare fin qui disputate, una sola sconfitta stagionale, imbattuto in casa, +10 sulla seconda, miglior attacco con 64 centri e difesa meno perforata con appena 18 gol subiti. Una cavalcata partita dalla seconda parte della scorsa stagione quando i montespertolesi sfiorarono la clamorosa qualificazione ai play-off dopo una rimonta pazzesca. In estate, poi, con qualche altro piccolo aggiustamento la società ha messo in mano a mister Calderone una Ferrari in grado di marciare spedita, senza lasciare scampo alla concorrenza.

<<Un ottimo risultato per tutta Montespertoli – ha detto l’Assessore allo Sport del Comune di Montespertoli Alessio Mugnaini – e di cui tutti dobbiamo andare orgogliosi. Una vittoria del campionato non è mai banale e mai scontata. Forse stare in testa dalla prima all’ultima giornata ha fatto sembrare questa vittoria scontata ma non è così anzi questa vittoria proprio perché frutto di un largo dominio in classifica è storica. E’ storica perché a Montespertoli la Prima Categoria non si fa da quasi 15 anni, storica perché da troppi anni eravamo abituati a lottare per la salvezza. Dobbiamo ricordarci chi siamo e da dove veniamo e essere orgogliosi di essere gialloverdi.>> Questo finale di stagione però vede un’altra squadra del Montespertoli impegnata nella lotta per vincere il proprio campionato ovvero gli Juniores che a poche giornate dal termine stanno lottando con il San Donnino per il titolo provinciale. Questo è sicuramente il segno di una grande attenzione a valorizzare il settore giovanile e la scuola calcio che grazie anche ai nuovi campi in sintetico appena realizzati dall’Amministrazione Comunale potrà crescere ancora di più. Impianti nuovi e moderni, società e staff tecnico di primo livello quindi adesso a Montespertoli non manca più nulla per fare grandi cose.

Sempre nello stesso girone preziosissima vittoria a Montaione per il Malmantile che mette una seria ipoteca sulla qualificazione ai play-off. In un vero e proprio scontro diretto, gli arancioblù locali hanno solo 4 punti in meno, i ragazzi di mister Meazzini riescono nell’impresa di rimontare l’iniziale vantaggio montaionese ad opera di Borrelli, che poco prima di segnare l’1-0 al 10′ aveva colpito anche un palo. Prima dell’intervallo, però, i biancoamaranto ospiti pareggiano con Ricciardi sugli sviluppi di un corner e nella ripresa trovano il sorpasso con bomber Malpici. Sempre in chiave play-off, seppur di misura, importante successo anche per il Santa Maria che piega in casa la Sancascianese. La rete decisiva per i gialloblu empolesi arriva in avvio di ripresa grazie a Mernissi, che supera in velocità il diretto avversaria sulla fascia sinistra, entra in area e trafigge il portiere ospite.

Niente da fare, invece, per Limite e Ponzano che vengono superate rispettivamente in casa dall’Amelindo Mori Marcialla e a Cerbaia. I giallorossi di mister Porciatti accorciano le distanze con Cecchi dopo che i valdelsani si erano portati sul 3-0, ma nel recupero arriva anche il poker del Marcialla. I gialloblu di Pinzani, invece, vengono regolati 2-0 sul sintetico di Cerbaia a causa di una rete per tempo: sulla seconda Rakovic viene anche espulso per aver causato il rigore poi trasformato da Aimone Calonaci. Pareggio a reti bianche, infine, per la Ginestra in riva alla Pesa contro il San Polo. In un match dalla’alta posta in palio per evitare i play-out, le due formazioni privilegiano la prudenza e alla fine l’unica vera azione degna di nota è una conclusione dal limite del biancorosso locale De Cicco, ben neutralizzata dal portiere ospite.

Chiudiamo con il girone “B”, dove il Ponte a Cappiano esce indenne dallo scontro diretto in trasferta sul campo della Cintolese. I padroni di casa passano in vantaggio a metà ripresa con Conflitti, ma i calligiani replicano un quarto d’ora più tardi con Falchini. Un pareggio che lascia quindi invariata la classifica con la Cintolese che rimane seconda con una sola lunghezza di vantaggio proprio sui biancocelesti di mister Massimo Marchetti, che con 7 lunghezze sul 5° posto sono comunque a un passo dalla matematica conquista dei play-off. Di seguito tutti i tabellini delle partite delle formazioni del circondario.

GIRONE B

Cintolese – Ponte a Cappiano 1-1
CINTOLESE: Del Vecchio, Cavati, Rafanelli, Baldaccini, Zingarello, Mancini, Conflitti, Lionetti, Degl’Innocenti, Giovanneli, Benigni. A disp. Quilici, Quiriconi, Massaro, Bonelli, Pasqualini, Chiella, Bulleri. All. Mariani.
PONTE A CAPPIANO: Spagnoli, Pellegrini, Montalbano, Mazzei, Bertini, Ceccarini, Vallesi, Bassi, D’Ambrosio, Ceccarini N., Niccolai. A disp. Riccioni, Parlagreco, Bacci, Polimeni, Falchini, Ugbese, Bagnoli. All. Marchetti.
Arbitro: Ajovalasit di Pisa.
Reti: 60’ Conflitti (C); 76’ Falchini (P).

GIRONE I

Aurora Montaione – Malmantile 1-2
AURORA MONTAIONE: Ghizzani, Corsinovi, Ceccarelli, Malquori (72’ Pollichino), Di Pietro, Bello, Brucia, Tani, Borrelli, Rossi T., Carcione (66’ Minuto). A disp. Grimaudo, Corti, Nespeca, Masini, Rossi F. All. Borghi.
MALMANTILE: Nozzoli, Zingoni G., Gentiluomo, Zingoni L. (59’ Pieroni), Ricciardi, Guarracino, Malpici, Sima, Iacono, Serboli, Stefanelli. A disp. Dini, Pucci, Guarnieri, Scarpelli, Rialti, Cecchi. All. Meazzini.
Arbitro: Ricci di Pisa.
Reti: 10’ Borrelli (A); 41’ Ricciardi (M); 48’ Malpici (M).

Santa Maria – Sancascianese 1-0
SANTA MARIA: Urti, Mbengue, Bottino, Cioni, Botrini, De Luca, Magno (67’ Policicchio), Pesiri, Khazen (75’ Macaione), Montagnani (80’ Marrucci), Mernissi. A disp. Simonetti, Tofanari, El Ouaad, Cenci. All. Vignozzi.
SANCASCIANESE: Mazzuoli, Danieli, Chellini, Bagni (60’ Matini), Bianchi, Bonarelli, Fino (60’ Aiosa), Giotti (60’ Dini), Diop, Morelli, Poggianti. A disp. Carrini, Salvadori, Ricci, Edzine. All. Lucchesi.
Arbitro: Mariani di Livorno.
Rete: 57’ Mernissi.

Montespertoli – Chianti Nord 2-2
MONTESPERTOLI: Masini, Certini, Panichi (46’ Corti), Nesi, Abati, Corsinovi, Ramundo (70’ Profita), Maltomini M. (46’ Caltagirone), Signorini, Mariottini, Maltomini L. A disp. Baronti, Ziafet, Vaiani, Dahaman. All. Calderone.
CHIANTI NORD: Santini, Fortunati M., Bucelli, Bichi (15’ Kasumov V.), Bindi, Bin Zang, Pierattini, Ardito, Crinelli, Cordini P., Tarchi (50’ Andreucci). A disp. Kasumov A., Bellini, Kasumov V., Porreca, Bussotti, Susarenko. All. Michelacci.
Arbitro: Buchignani di Livorno.
Reti: 30’ rig. e 40′ Signorini (M); 47’ rig. Cordini P. (C); 60’ Bindi (C).

Cerbaia – Ponzano 2-0
CERBAIA: Aref, Faggioli, Tardella, Rossi D., Acquisti, Fossi (75’ Gozzi), Vignolini (80’ Lucarelli), Bandini, Ficozzi, Calonaci, Vanni (60’ Becattini). All. Mannucci.
PONZANO: Calorini, Stivè, Simoncini, Rigacci, Rakovic, Cinelli, Parenti (50’ Fontanelli), Cerboni (55’ Bellucci), Reali, Bouhafa, Fontani (85’ Cremonini). All. Pinzani.
Arbitro: Lionetti di Firenze.
Reti: 25’ Fossi; 70’ rig. Calonaci A..
Note. Espulso al 69’ Rakovic (P)

Limite – Amelindo Mori Marcialla 1-4
LIMITE: Biffoli, Masoni, Puccioni M., Salvadori, Giovannuzzi, Ferrari L., Delli, Coli, Puccioni S., Cecchi, Carmignani. All. Porciatti.
AMELINDO MORI MARCIALLA: Lastrucci, Manetti, Marchetti, Ruffo, Parentini (64’ Ricci), Zazzeri, Conforti, Rosi, Guarnera (37’ Miluso), Kamberaj (81’ Temperini), Tani. All. Temperini.
Arbitro: Pucci di Carrara.
Reti: 9’ Guarnera (A); 37’ Conforti (A); 52’ e 92′ Miluso (A); 71’ Cecchi (L).

Ginestra – San Polo 0-0
GINESTRA: Cantini, Chiani, Montisci, Lari, Sani, Amulfi, Tampucci, Alderighi G., De Cicco, Geri G. (57’ Furiesi), Tambasco. A disp. Alari, Geri M., Mazzuoli. All. Alderighi A.
SAN POLO: Casini, Capecchi, Bacci, Menchetti, Melcher, Pedretti, Trabucchi (55’ Nappo), Pollini, Fiumi, Martini A. (73’ Martini E.), Fondelli. A disp. Congiu, Coziani, Faellini, Trentanovi. All. Bartoli.
Arbitro: Buccheri di Pisa.

 

Girone B – Classifica

Girone I – Classifica

A proposito dell'autore

Simone Cioni

Simone Cioni segue per Valdelsa Sportiva tutto il campionato di Seconda Categoria

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata


*