EMPOLI. Continua il sogno promozione di Ponte a Cappiano e Malmantile. Le due formazioni di casa nostra hanno infatti guadagnato l’accesso alla finale play-off del proprio girone, che domenica prossima metterà in palio la qualificazione al successivo spareggio contro la vincente dei play-off di un altro girone. Partiamo dal raggruppamento “B”, dove il Ponte a Cappiano riceve al “Mediceo” il Casteldelbosco. Nei due precedenti stagionali i calligiani non hanno mai vinto, ma per passare il turno potrebbe andar bene anche ripetere il pareggio casalingo del girone di andata, visto che i ragazzi di mister Marchetti possono contare sulla miglior posizione di classifica. I biancocelesti, invece, partono forte ed al 14′ si portano in vantaggio con Falchini, abilmente smarcato in area da un tocco di bomber Niccolai sugli sviluppi di una punizione, che solo davanti al portiere non sbaglia. La reazione del Casteldelbosco è poca cosa e allora al 39′ i padroni di casa raddoppiano: l’arbitro punisce con il calcio di rigore un tocco con il braccio di un difensore ospite sulla rovesciata di D’Ambrosio e lo stesso attaccante biancoceleste trasforma il tiro dal dischetto spiazzando il portiere. Nella ripresa il Casteldelbosco prova ad alzare il proprio baricentro, ma è il Ponte a Cappiano a sfiorare più volte il terzo gol con lo stesso D’Ambrosio e Bacci. Soltanto nel finale i rossoblù ospiti si rendono pericolosi con un tiro dalla distanza che diventa velenoso schizzando sul terreno bagnato, ma Spagnoli e attento e si rifugia in corner. Adesso, domenica prossima in campo neutro il Ponte a Cappiano se la vedrà contro la Cintolese, che ha eliminato l’Atletico Santacroce pareggiando 1-1 dopo i tempi supplementari. Stavolta, però, i calligiani saranno costretti a vincere per proseguire il loro cammino visto che i pistoiesi hanno chiuso davanti la stagione regolare.

Veniamo adesso al girone “I”, dove una delle due semifinali play-off vedeva di fronte le due formazioni locali Malmantile e Santa Maria. Un derby che si riproponeva dopo appena 7 giorni dall’ultimo disputato al “Biagioli” di Empoli e vinto dal S. Maria. Un successo che aveva permesso ai gialloblu di assicurarsi i play-off e un così celere remake di questa sfida. Stavolta si gioca però al “Comunale” di Malmantile, dove ai padroni di casa può bastare anche un pareggio per andare avanti vista la miglior posizione di classifica rispetto agli avversari. Tuttavia, nella prima frazione, sono proprio i biancoamaranto locali a fare la partita, costruendo alcune interessanti occasioni. Al momento di finalizzare, però, Migliorini, Malpici e Cecchi peccano della giusta ‘cattiveria’ e il risultato rimane in equilibrio. Lo stesso Migliorini, rimasto stoicamente in campo per tutta la partita nonostante una lussazione alla spalla rimediata al 2′, si vede poi respingere proprio sulla linea una conclusione a botta sicura. Nella ripresa, invece, la pioggia sempre più copiosa rende il terreno di gioco pesante e poco favorevole allo sviluppo della manovra. La gara si fa così equilibrata e molto combattuta, ma di azione da gol alla fine non se ne vedono. Il risultato resta quindi inchiodato sullo 0-0 iniziale e si va ai tempi supplementari, dove il Malmantile controlla comunque abbastanza agevolmente il pressing del Santa Maria, a cui non riesce l’impresa dopo la già prima storica qualificazione ai play-off. Nella finale di domenica prossima in campo neutro arriva quindi la squadra di mister Meazzini, che se la dovrà vedere contro il Cerbaia, capace di piegare 1-0 in trasferta il Chianti Nord nell’altra semifinale. Una sfida in cui i biancoamaranto avranno ancora due risultati su tre a disposizione vista la miglior posizione di classifica.

Chiudiamo, infine, con il play-out dello stesso girone “I” che ha riguardato il Ponzano. Al “Michelucci” di Empoli i gialloblu di mister Pinzani hanno la prima chance di centrare la salvezza senza dover ricorrere ad un ulteriore spareggio contro lo Staggia, penultimo in classifica. Nei primi quindici minuti, però, Corsi e compagni appaiono un po’ contratti e impauriti. D’Altra parte la posta in palio è molto alta. I padroni di casa hanno una certa supremazia territoriale, ma non riescono a trovare la profondità per bucare l’attenta difesa della Sancascianese, che a sua volta appare alquanto guardinga. Al 36′, però, il risultato si sblocca e poi diventa tutto più facile: Bellucci sfonda a sinistra ed entra in area dal lato corto, alza la testa e sevre al limite dell’area piccola il puntuale inserimento di Bouhafa, che di prima intenzione insacca. La prima frazione si chiude quindi con il vantaggio del Ponzano, che nella prima metà della ripresa chiude i conti: prima Bouhafa penetra dal versante destro in area e serve rasoterra a centro area Reali per il raddoppio e poi lo stesso attaccante gialloblu pesca l’incursione di Cerboni, che scarica di potenza sotto la traversa il definitivo 3-0 che vale un altro campionato di 2a Categoria per il Ponzano. La Sancascianese, invece, domenica prossima se la vedrà con lo Staggia per determinare l’altra retrocessa del girone dopo il Limite. Di seguito ecco i tabellini delle gare.

GIRONE B

Ponte a Cappiano – Casteldelbosco 2-0
PONTE A CAPPIANO: Spagnoli, Vallesi, Montalbano, Mazzei, Bertini (80’ Bassi), Ceccarini A., Bacci (84’ Polimeni), Falchini, D’Ambrosio (80’ Pellegrini), Ceccarini N., Niccolai. A disp. Riccioni, Parlagreco, Chelini, Bagnoli. All. Marchetti.
CASTELDELBOSCO: Colombi, Capuana, Betti, Dani, Colucci, Giardini, Yabba, Meliani, Caponi, Merlini, Matteucci. A disp. Bertolacci, Montecchiari, Pinto, Donnici, Brahimi, Masullo, Taddei. All. Cristiani.
Arbitro: Barbetti di Arezzo.
Reti: 14’ Falchini; 39’ rig. D’Ambrosio.

GIRONE I

Malmantile – Santa Maria 0-0 d.t.s.
MALMANTILE: Nozzoli, Zingoni G., Guarracino, Serboli, Pucci, Mencarelli, Malpici (116’ Gentiluomo), Ricciardi, Migliorini, Cecchi, Stefanelli (115’ Iacono). A disp. Dini, Milazzotto, Zingoni L., Pieroni, Agresti. All. Meazzini.
SANTA MARIA: Urti, Mbengue, Bassi, Cioni (94’ Squillace), Botrini, Cenci, Magno (92’ Macaione), Pesiri, Montagnani, Mernissi, Bottino (100’ De Luca). A disp. Simonetti, Tofanari, Policicchio, Marrucci. All. Vignozzi.
Arbitro: Labruna di Pontedera.

Ponzano – Sancascianese 3-0
PONZANO: Calorini, Simoncini, Bellucci, Cinelli, Corsi, Rigacci, Parenti, Cerboni, Fontanelli (84’ Fontani), Bouhafa (82’ Cremonini), Reali (75’ Scannadinari). A disp. Lupi, Crocetti, Iozzeli, Pasquinucci. All. Pinzani.
SANCASCIANESE: Ridi, Danieli, Cairo, Bonarelli, Bianchi, Bellucci, Giotti, Matini (76’ Fusi), Diop, Morelli, Poggianti. A disp. Mazzuoli, Fino, Aiosa, Dini, Bagni, Bandinelli. All. Lucchesi.
Arbitro: Donati di Livorno.
Reti: 36’ Bouhafa; 54’ Reali; 63’ Cerboni.

A proposito dell'autore

Simone Cioni

Simone Cioni segue per Valdelsa Sportiva tutto il campionato di Seconda Categoria

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata


*