Ripartita alla grande l’attività judoistica del Judo Kodokan Empoli con la qualifica di Martina Calugi al Campionato Italiano Assoluto, che si terrà ad Ostia Sabato e Domenica prossimi, ottenuta nelle qualifiche regionali svoltesi al Palasport di Terranuova Bracciolini (AR).

A seguire da segnalare la settimana successiva le ottime prestazioni, con numerosi podi all’attivo, nei trofei “Maestro Agostino Macaluso” il Sabato 21 gennaio (categorie agonistiche) e “Battista e Cristiano Lamberti” Domenica 22 per i pre-agonisti al Palaterme di Montecatini. In contemporanea si disputava a Giaveno (TO) la prima prova del Gran Prix di Kata 2017 dove la coppia Martina e Marco Calugi, pur provando un Kata per loro agonisticamente nuovo, hanno agevolmente superato le fasi eliminatorie, aggiudicandosi nella filane un ottimo 5° posto a pochissimi punti dai terzi e quarti classificati, sfiorando quindi addirittura il podio.

Ma l’appuntamento più impegnativo è stato senz’altro quello di Sabato e Domenica 28 e 29 Gennaio con i nostri atleti delle classi Cadetti (under 18) e Juniores (under 21) impegnati nel prestigioso Trofeo Internazionale Alpe Adria sui tatami del PalaGetur di Lignano Sabbiadoro, dove la competizione, di altissimo livello tecnico, ha visto la partecipazione di numerosi protagonisti della scena internazionale: Italiani,  Croati, Sloveni, Svizzeri e, in particolare, gli atleti della nazionale dell’Azerbaijan.

Il Sabato i nostri  atleti della classe Cadetti, Manenti Tommaso, Folino Leonardo, Tosi Lorenzo e Faggioli Lucrezia, pur evidenziando un buon Judo, non sono riusciti a superare le fasi preliminari. Stessa sorte è toccata anche a Tosi Francesco nella gara della domenica riservata alla classe Junior dove era impegnato anche Alessio Di Clemente, il quale dopo una buona prestazione è riuscito a salire sul prestigioso podio di Lignano e mettersi al collo una preziosa medaglia di bronzo, che gli consente tra l’altro di mantenere il primato nella Ranking List Nazionale nella categoria – 55 Kg.

Asd Judo Kodokan Empoli

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata


*