Dopo la presenza ai Campionati Mondiali Femminili della giocatrice Empolese Laura Giannini, un altro giovane del vivaio Hockey Empoli ha ricevuto la convocazione ufficiale a rappresentare l’Italia ad un evento Internazionale.
Matteo Carboncini, rappresenterà l’Italia al Campionato Europeo Under 18, che si svolge a Roana dal 24 al 29 Agosto.La convocazione non è casuale. Il diciassettenne biancoceleste, ha partecipato a 3 Campionati Nazionali, in questa stagione, Under 18 Elite (Empoli), Under 20 Elite (Molinese, in prestito), e Serie A1 Senior (Molinese, in prestito).

foto-con-medaglia-1-225x300 Hockey: un altro empolese sbarca in nazionale Under 18

Matteo Carboncini

Ovvio, che non poteva sfuggire all’attenzione dei Tecnici della Nazionale, che lo hanno chiamato a partecipare a tutti i raduni di preparazione delle Nazionali Under 18, ma anche a molte sessioni della nazionale Under 20.

L’impegno, gravoso, e oneroso (i raduni si svolgono quasi tutti in Veneto), ha comunque pagato. L’atleta Empolese è cresciuto tecnicamente, e atleticamente, fino a meritarsi questa prestigiosa convocazione.

Ma il vivaio dell’Hockey Empoli ha prodotto alcune altre perle che danno lustro a Empoli a livello Nazionale: In occasione del Campionato Europeo, si svolgerà anche una sessione di allenamenti della Nazionale Under 16, che ha visto convocati ben 3 atleti quindicenni del vivaio Flying Donkeys:
Giammarco Benozzi (portiere), Stefano Leopardi (difensore), e Edoardo Pratesi (attaccante).

Il ds e vice presidente, Paolo Errico: “ In questi ultimi 3 anni, l’Hockey Empoli, ha creato un vero e proprio “progetto skating”, questo progetto, prevede la divulgazione del pattinaggio sul territorio Empolese Valdelsa, creando dal niente nuovi atleti, che appena capaci di padroneggiare i pattini, possono scegliere il loro indirizzo specifico, scegliendo tra Hockey, pattinaggio Corsa, e Pattinaggio Artistico.

Grazie ad un team di allenatori, e preparatori, di grande esperienza, ciascuno nel suo settore Stefano Carboncini, (Hockey); Laura Castelli, (principianti, e pre-agonisti); Danilo Iasiello (Corsa Agonistico), e Fatima Marzi (pattinaggio Artistico), si sono visti dei risultati straordinari.
Tutti e tre i settori, hanno visto una netta crescita sia numerica che qualitativa (abbiamo anche nuove leve nati dal 2007 in su), e penso che Empoli possa andare orgogliosa di poter vantare una delle maggiori Società dedite al pattinaggio, della Toscana. Questo, nonostante la nostra società non disponga di un proprio impianto, e sia costretta a dividere l’unica pista attrezzata (la pista del pala Aramini), con altre Società, con gravi disagi legati alle ore di disponibilità, per tutti.

LE ALTRE NOVITA’ IN CASA EMPOLESE

Dopo 4 stagioni di stop alla categoria Senior, la Società iscriverà una squadra nel Campionato nazionale di Serie C, questo, per dare uno sbocco ai ragazzi che ormai hanno superato i 15 anni, e possono giocare anche come Senior. Questa novità, è resa possibile anche grazie ad una proficua collaborazione con i Lions AREZZO, che parteciperanno agli oneri organizzativi, e alle spese, e dispone di un bel gruppo di giovani e senior, che uniti agli atleti Empolesi, daranno la possibilità ai tecnici di schierare una squadra prestigiosa, attraverso una continua selezione.

Sono anni, ormai, che l’Hockey Empoli, sta cercando delle soluzioni per poter disporre di un impianto alternativo, ma sul nostro territorio, pare che la soluzione sia lontana. Speriamo davvero che la Società non sia costretta a migrare in altro territorio limitrofo, perché sarebbe una grave perdita per Empoli.

Ma nel frattempo, godiamoci questi ottimi risultati degli ultimi anni, che sono giunti grazie ai grandi sacrifici, di Società, allenatori, dirigenti, e atleti (compresi i genitori dei più giovani), senza i quali, non sarebbero stati nemmeno immaginabili.”

A proposito dell'autore

Redazione

Sempre pronti a pubblicare le vostre notizie di sport. Scriveteci a redazione@valdelsasportiva.it / 3394914562

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata


*