Infinito Simone Ercoli. Il quasi trentottenne capitano del T.N.T. Empoli ha accarezzato un’ulteriore medaglia iridata della sua carriera, piazzandosi quarto nella maratona acquatica di 57 km Santa Fe-Coronda in Argentina. L’emblema della società biancazzurra, tesserato anche con le Fiamme Oro Napoli, è quindi stato uno dei protagonisti nella gara d’apertura del Gran Prix Fina 2017 di nuoto di fondo, malgrado una condizione fisica non ottimale per i problemi fisici accusati nei mesi scorsi. La prova sudamericana, seguita dalle sponde del Rio Coronda da più di centomila appassionati, è stata vinta dal beniamino di casa Damian Blaum. L’argentino, da molti anni rivale ma allo stesso tempo amico del campione castellano, era il favorito e non ha mai rischiato di non centrare il successo. Alle sue spalle è giunto l’italiano Edoardo Stochino col russo Evgenij Pop Acev a completare il podio. Il circuito stagionale delle competizioni mondiali superiori ai 10 chilometri prevede soltanto quattro tappe: la prossima si terrà a luglio in Canada. Poi gli specialisti delle lunghe distanze torneranno a sfidarsi nel mese d’agosto in Macedonia, mentre a settembre l’affascinante Capri-Napoli concluderà quest’edizione del Gran Prix Fina.

Fonte: Team Nuoto Toscana Empoli

A proposito dell'autore

Redazione

Sempre pronti a pubblicare le vostre notizie di sport. Scriveteci a redazione@valdelsasportiva.it / 3394914562

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata


*