Italiani ‘Assoluti’ primaverili da ricordare per il T.N.T. Empoli. Il decimo posto di Alessandro Zannelli nei 200 rana ha permesso al club di via delle Olimpiadi di chiudere alla grande i campionati tricolori, svoltisi allo Stadio del Nuoto di Riccione, pure nella sessione maschile. Se la leader della squadra femminile, la diciottenne fucecchiese Linda Caponi, era già salita alla ribalta grazie alla medaglia di bronzo conquistata nella staffetta 4×200 stile del Gruppo sportivo Carabinieri, l’altra società per cui è tesserata, il biancazzurro Alessandro Zannelli ha con ogni probabilità disputato la miglior gara della sua carriera nella piscina olimpionica della località romagnola. L’allievo del dt Giovanni Pistelli aveva ottenuto la qualificazione alla massima rassegna nazionale vincendo i 200 rana ai Criteria regionali di Livorno, però deteneva solo il ventisettesimo tempo (2’19”64) fra gli iscritti. Ma il ventunenne atleta (nato a S. Miniato il 30 agosto 1996) ha coperto le quattro vasche di 50 metri col crono di 2’18”37, ottenendo in tal modo la seconda posizione nella Finale ‘B’. Alessandro Zannelli ha dunque abbassato il record personale sui 200 rana di 1”27 nell’appuntamento stagionale più prestigioso. Un’impresa.

Fonte: Team Nuoto Toscana Empoli

A proposito dell'autore

Redazione

Sempre pronti a pubblicare le vostre notizie di sport. Scriveteci a redazione@valdelsasportiva.it / 3394914562

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata


*