Nel calcio l’epilogo ai calci di rigore lascia spesso un sapore amaro perché non rispecchia il valore delle squadre in campo e un solo tiro sbagliato può impedire l’accesso al podio. Nella scherma questa situazione si ha quando i due schermidori sono sul punteggio 14-14, dove basta una sola stoccata per raggiugere la vittoria: un momento tanto importante quanto delicato e non basta più avere buona tecnica o prestanza fisica. Pochi secondi che sembrano un’eternità per mettere a segno la stoccata vincente che ci farà avanzare verso la finale. L’eccitazione del momento fa crescere le pulsazioni, lo sguardo è ancora più attento e la lama dell’avversario appare ancora più minacciosa; in quel momento si passa in rassegna tutte le azioni conosciute per poter scegliere quella che riteniamo più idonea e più sicura per risultare vincente.

È necessario toccare senza essere toccato prima dall’avversario e non è possibile perdere la concentrazione in quei secondi che ci separano dell’esito dell’incontro. Il diciassettenne Jacopo Mancini del Club Scherma Cambiano, esordiente nella categoria giovani, ha vissuto questo momento contro il ventunenne Alessandro Ferrari del Club Scherma Chiti di Pistoia, schermidore di esperienza e dotato di buona tecnica. I due si sono affrontati alla pari, stoccata dopo stoccata, suscitando l’entusiasmo del pubblico presente. Un incontro che si è deciso all’ultima stoccata, messa poi a segno dal Pistoiese dopo un attacco di Mancini non andato a segno. Ferrari si è poi classificato al secondo posto, ma l’atleta della Cambiano si è rifatto, conquistando la qualificazione nei successivi incontri di ripescaggio, concludendo la gara in 19.ma posizione. La fase nazionale si svolgerà a Caorle (VE) il prossimo 6 maggio. Gli altri atleti del Club Scherma Cambiano in gara a Carrara sono stati Gabriele Gheri, Giovanni Mannini, Paolo Pezzatini, Vijay Traniello Gradassi e l’esordiente Walter Nozzoli alla sua prima gara di stagione.

Fonte: Società

A proposito dell'autore

Redazione

Sempre pronti a pubblicare le vostre notizie di sport. Scriveteci a redazione@valdelsasportiva.it / 3394914562

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata


*