Oltre 200 tennisti di 44 Paesi prenderanno parte dal 15 al 20 maggio al 39° torneo internazionale giovanile “Città di Santa Croce” Mauro Sabatini, storica vetrina riservata ai migliori juniores, unica prova italiana di gruppo 1 del circuito mondiale e prima, qualitativa prova europea sulla terra rossa.

Dal torneo di Santa Croce sull’Arno che rappresenta un passaggio quasi obbligato verso il professionismo, sono transitati ben 12 futuri n.1 al Mondo ATP e WTA (ultimo a salire sul trono maschile è lo scozzese Andy Murray) e 15 futuri vincitori di uno Slam: numeri che testimoniano lo spessore della manifestazione, che è stata presentata oggi in conferenza stampa alla presenza, tra gli altri, del sindaco di Santa Croce sull’Arno Giulia Deidda, del consigliere nazionale FIT Guido Turi, e del responsabile del settore tecnico FIT under 18 Giancarlo Palumbo. “Questo evento è anche un momento di forte integrazione, oltre che l’occasione per far vedere quante cose belle può offrire la nostra città” ha detto il sindaco Giulia Deidda. “Siamo in presenza di una manifestazione che è un miracolo organizzativo e che conferma la tradizione dirigenziale di questo club” ha aggiunto il consigliere nazionale FIT Guido Turi. “Il torneo di Santa Croce sull’Arno presenta anche quest’anno alti valori tecnici – ha analizzato Giancarlo Palumbo – Come Italia speriamo di confermare i buoni risultati conseguiti in questo inizio di stagione”.

 La 39° edizione del Torneo internazionale “Città di Santa Croce sull’Arno” Mauro Sabatini – realizzata grazie al supporto delle aziende partner Carismi, Morellino, Conceria Tuscania, Conceria Bcn, Klf, Tecnokimica e Manifattura 4f – vede favoriti, ma solo sulla carta, il 18enne taiwanese Yu Hsiou Hsu (n.9 al Mondo tra gli junior, semifinalista nel 2016 nel grade A di Osaka e quest’anno vincitore in doppio degli Australian Open), e la 16enne cinese Xiyu Wang (n.13 ITF, ottima doppista, nel 2016 vincitrice del grade 1 statunitense Prince George’s County International).

QUI AZZURRI – L’Italia, che vanta a Santa Croce due finali (Jessica Pieri e Jacopo Berrettini) e un successo (quello di Andrea Pellegrino) nelle ultime due edizioni, sarà presente con i suoi migliori rappresentanti. Per quanto concerne il main draw maschile, hanno un posto assicurato di diritto il romagnolo Francesco Forti (n.68 iTF, vincitore del torneo di Firenze) e il veneto Mattia Frinzi (n.81 tra gli junior), entrambi 17enni. Quella di Santa Croce sarà una prova importante anche per il talento ligure Lorenzo Musetti, appena 15 anni, che ha ben impressionato nei primi tornei della stagione sulla terra rossa. Tra le donne torna a Santa Croce la 18enne lucchese Tatiana Pieri (quest’anno vincitrice del “Città di Firenze”). Altra toscana che merita attenzioni è la senese Lisa Piccinetti, ancora 16enne, ma in possesso di un tennis molto maturo.

 TENNIS E COMPRENSORIO – Sarà rinnovata la collaborazione con il Liceo Linguistico “Eugenio Montale” di Pontedera, al fine di offrire ad allievi e allieve dell’istituto la possibilità di vivere una settimana a contatto con i campioni del tennis e di praticare le lingue straniere apprese sui banchi di scuola. Inoltre, il vincitore maschile degli Internazionali juniores del Cerri disporrà di una wild card per il futures ITF $25.000 in programma dal 24 al 30 luglio al CT Pontedera. Sui campi del club pontederese si svolgeranno alcune gare delle qualificazioni e del tabellone principale.

WEB E TV – In collaborazione con l’emittente televisiva Antenna 5 di Empoli, sarà attivato il servizio di livescore con speciali webcam sui 5 campi di gioco (www.antenna5.net). Le fasi decisive del torneo saranno trasmesse anche da SuperTennis (canale 64 del digitale terrestre). Notizie e aggiornamenti anche sulla pagina Facebook e sui canali Twitter e Istagram del Tennis Club Santa Croce.

 IL PROGRAMMA DELLE GARE – Sabato 13 e domenica 14 maggio sono in programma le gare di qualificazione. Lunedì 15 maggio avrà inizio il tabellone principale, con le finali previste per il primo pomeriggio di sabato 20 maggio. Giudice arbitro del torneo è Aniello Santonicola, direttore del torneo Francesco Maffei.

L’ingresso al TC Santa Croce sull’Arno è libero per tutta la durata della manifestazione.

www.tcsantacroce.com.

 

 

UFFICIO STAMPA

A proposito dell'autore

Redazione

Sempre pronti a pubblicare le vostre notizie di sport. Scriveteci a redazione@valdelsasportiva.it / 3394914562

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata


*